Torna alla Home Page

BIOTOPI
E GEOSITI

FLORA
E FAUNA

MINERALI
E FOSSILI

MUSEI E
SENTIERI NATURA

EDUCAZIONE
AMBIENTALE

MANIFESTAZIONI
ED EVENTI

fotomenu
I BIOTOPI Definizione
GLI ECOSISTEMI Definizione
Corsi d'acqua e laghetti
» Stagni e laghetti
» Torrenti collinari
» Fiumi di fondovalle
Zone rupestri e calanchi
» Pareti rocciose
» Prati aridi e calanchi
Boschi e arbusteti
» Boschi
» Arbusteti
I GEOSITI Definizione
FORMAZIONI GEOLOGICHE Definizione
» Sabbie gialle
» Argille
» Le calcareniti plioceniche
» Gessoso-solfifera
» Conglomerati
» Marnoso-arenacea
Home > Formazioni geologiche > Sabbie gialle

Sabbie Gialle
I Depositi Continentali (Sabbie gialle)

Con la fine della sedimentazione marina si forma la pianura romagnola; dell’allora linea di costa rimangono a testimonianza alcuni modesti cordoni sabbiosi “fossili”. Questi Depositi Continentali detti delle “Sabbie gialle” sono presenti nel forlivese solamente presso la località Sabbioni di Castiglione, non lontano da Villagrappa; altrove essi sono talvolta “mascherati” da deposizioni fluviali ed eoliche di più recente costituzione. In alcuni casi, però è stata proprio la mano dell’uomo che ha determinato la scomparsa quasi totale di questi relitti litologici: così è avvenuto recentemente per le stesse emergenze di Castiglione ove la “preziosa” duna sabbiosa è stata quasi del tutto annientata in quanto prelevata per la realizzazione di terrapieni stradali.